Registrations have closed.
Alkantara Fest Inaugurazione con Alkantara MediorKestra

Alkantara Fest Inaugurazione con Alkantara MediorKestra

32 32 people viewed this event.
Event starts in
0 Days
0 Hours
0 Min
0 Sec

Il 18 luglio 2024, l’Alkantara Fest inaugura la sua ventesima edizione con una serata musicale presso il Parco Archeologico di Giardini-Naxos. L’evento inizia alle 21:00 e vede la partecipazione di Alkantara MediorKestra e Jazzbound, con Antonello Salis e Karl Seglem.

La serata inaugurale mette in risalto Alkantara MediorKestra, un ensemble che fonde le tradizioni musicali siciliane con influenze mediorientali. Questa orchestra è conosciuta per la sua capacità di creare un ponte tra diverse culture attraverso la musica, riflettendo lo spirito dell’Alkantara Fest.

L’Alkantara MediOrkestra

L’Alkantara MediOrkestra, nata nel 2023 nell’ambito dell’Alkantara Fest, unisce musicisti da Italia, Irlanda, Bulgaria, Sardegna, Norvegia e Grecia. Con otto strumentisti di base, il gruppo si arricchisce di tre ospiti d’eccezione, tra cui Antonello Salis, Karl Seglem e Gerasimos Papadopoulos. L’ensemble, che trae ispirazione dal Mediterraneo al subcontinente indiano, presenta una grande varietà di strumenti, tra cui oud, marranzano, douduk, ney e charango cileno. Il repertorio spazia da composizioni tradizionali a brani originali, creando un’atmosfera che evoca il Mediterraneo come culla di civiltà millenarie.

L’Alkantara MediOrkestra amalgama con maestria tradizioni mediorientali e nordiche, enfatizzate da strumenti come il tabla indiano e il corno di capra norvegese. L’ensemble, guidato dalla volontà di esplorare, integra espressioni contemporanee, influenze world music e jazz, creando un suono senza tempo. L’improvvisazione affidata a illustri ospiti aggiunge un tocco di spontaneità, consentendo un dialogo vivo tra strumenti e musicisti, e favorendo un’apertura al nuovo che si riflette nell’accoglienza di nuove sonorità e prospettive.


Antonello Salis, noto pianista e fisarmonicista italiano, si esibisce insieme a Karl Seglem, sassofonista norvegese. La collaborazione tra questi due artisti promette un’esperienza musicale unica, dove il jazz si mescola con sonorità tradizionali e contemporanee. La loro performance, Jazzbound, esplora nuove frontiere musicali, offrendo al pubblico un viaggio sonoro attraverso diverse tradizioni culturali.

Elementi artistici e tecnici

La fusione di strumenti tradizionali e moderni caratterizza l’esibizione di Alkantara MediorKestra e Jazzbound. Antonello Salis porta la sua esperienza nel jazz e nella musica contemporanea, mentre Karl Seglem introduce elementi di musica nordica. Insieme, creano un dialogo musicale che attraversa confini geografici e culturali.

 

Data e ora

18-07-2024 alle 21:00
 

Categoria dell'evento

 

Event Tags

Share With Friends

Vota questo evento
[Voti: 0 Media: 0]
Sicilia Spettacoli Pubblicità
Torna in alto
SiciliaSpettacoli.it